Autori Vari – Le passioni della crisi [Pdf - Doc - Epub - Mobi]

Il rapporto tra passioni e teoria politica è un elemento costitutivo dell’epoca moderna. Basti pensare ad autori come Hobbes e Spinoza e alle opposte prospettive con cui guardano a una passione come la paura. Con la fine del moderno e l’entrata nella nostra contemporaneità il tema delle passioni e dei loro caratteri politici incontra nuova attenzione. Cosa è propriamente una passione? E ciò che accade nei singoli e tra i singoli e tra questi e la dimensione comune. Né interiori né private le passioni determinano le forme della vita collettiva. Basti pensare a come, nel pieno della crisi, la politica si rivolga oggi alla paura, al risentimento, al senso di insicurezza per imporre il suo potere di controllo. Ma di passioni comuni si nutre anche il desiderio di libertà e la rivolta contro l’oppressione. Questo volume passa in rassegna alcune tra le principali passioni che pervadono la contemporaneità, dallo spaesamento all’angoscia, dal risentimento al piacere e al dolore, dall’amore alla malinconia, alla paranoia. E si interroga sul modo in cui esse determinano il nostro modo di vivere e di configgere. 
Contributi di : Marco Bascetta, Sandro Chignola, Stefania Consigliere, Michael Hardt, Augusto Illuminati, Marco Mazzeo, Antonio Negri, Alessandro Pandolfi, Agostino Petrillo, Paolo Virno,
Leggi Online

http://static.issuu.com/webembed/viewers/style1/v2/IssuuReader.swf?mode=mini&backgroundColor=%23222222&documentId=121130064734-8795097696794e2db925e52d54a45589

Robert Musil – Tre donne [Pdf - Doc - epub - mobi]

Grigia, la contadina di un paese di montagna alle prese con un amante cittadino e con un marito geloso. La portoghese, che amava vagabondare nei boschi, sposa di un nobile del Sud Tirolo, più interessato a questioni di guerra che a questioni d’amore. Tonka, una commessa viennese, donna semplice ma dall’animo oscuro, inconoscibile anche per il colto giovane che con scandalo familiare ha deciso di vivere con lei. Claudine, divisa tra suo marito e il desiderio per uno sconosciuto, possibile amante. Veronika, anche lei impegnata in un triangolo mentale attraversato da inquientanti ricordi d’infanzia. Le cinque donne di questi racconti sono impegnate in geometrie sentimentali in bilico tra realtà e sogno, dove amore e gelosia, abitudine e istinto sembrano scivolare in una dimensione altra, insondabile, governata dal dubbio. 

August Strindberg – La sala rossa [Pdf - doc - epub - mobi]

Come tutta la produzione di Strindberg, quest’opera reca il marchio di uno spirito creativo potente e tumultuoso. Essa ha segnato una tappa fondamentale non soltanto nell’evoluzione artistica di Strindberg, ma anche nella storia delle letterature dei paesi scandinavi, dove ha introdotto le tecniche del realismo naturalistico. Pubblicato nel 1879, La stanza rossa, che si ispira agli atteggiamenti e alle forme di un’arte di cui in Europa era massimo rappresentante Emile Zola, esprime tuttavia uno spirito niente affatto zoliano. La ricerca minuziosa e obiettiva del particolare, la fedeltà fotografica, che sono caratteristiche del romanzo francese, non potevano conciliarsi con l’impulso creativo di Strindberg che, pur prescrivendo a se stesso di riprodurre solo la cruda realtà, involontariamente superava i limiti del naturalismo per mettere allo scoperto le costruzioni ideali presenti nella mente e nel cuore dell’uomo. 

José Ortega y Gasset – La ribellione delle masse [Pdf - Doc - Epub - Mobi]

C’è un fatto che, bene o male che sia, è decisivo nella vita pubblica europea dell’ora presente. Questo fatto è l’avvento delle masse al pieno potere sociale. E poiché le masse, per definizione, non devono né possono dirigere la propria esistenza, né tanto meno governare la società, questo significa che l’Europa soffre attualmente la più grave crisi che popoli, nazioni, culture possano patire. Questa crisi si è verificata più d’una volta nella storia. La sua fisionomia e le sue conseguenze sono note. Se ne conosce anche il nome. Si chiama la ribellione delle masse. Ha da poco compiuto settant’anni il libro più noto di Ortega y Gasset, “La ribellione delle masse”, un titolo che ha lasciato lunga traccia di sé nella memoria del secolo appena concluso. 
Leggi Online

http://static.issuu.com/webembed/viewers/style1/v2/IssuuReader.swf?mode=mini&backgroundColor=%23222222&documentId=121130042318-374b501041de465c8a175734719b55cb

Isaak Babel’ – L’ armata a cavallo [Pdf - Doc - Epub - Mobi]

L’armata a cavallo è un’antologia di brevi storie ispirate alla guerra civile e scritte con uno stile che riesce a intrecciare sangue e romanticismo, lirismo e barbarie. Eroi a volte feroci, a volte buffi, i personaggi di Babel’ sono tutti esuberanti, uomini vivi, con pregi e colpe che danno vita a una fiumana, una valanga, una tempesta in cui tuttavia ciascuno ha il proprio volto, i propri sentimenti, il proprio linguaggio. Con uno stile che cerca di smitizzare la violenza, Babel’ mette in luce il rovescio della crudeltà e la forza bruta dei leggendari cosacchi, restituendo la dimensione umana di coloro che hanno combattuto e sono morti per la rivoluzione. 

Thomas Nagel – Una brevissima introduzione alla filosofia [Pdf - Doc - Epub - Mobi] -

Con chiarezza e accessibilità, Thomas Nagel illustra e interpreta secondo la propria visione gli argomenti fondamentali della filosofia: la conoscenza, il rapporto mente-corpo, il linguaggio, il libero arbitrio, il confine tra giusto e sbagliato, la morte, il significato della vita. I problemi su cui si sono arrovellati i pensatori nei secoli vengono affrontati non a partire dalle teorie e dagli assunti dei grandi maestri, ma riflettendoci a fondo, facendo filosofia nel modo più diretto. (Prefazione di Salvatore Veca) 

Juan Rulfo – Pedro Pàramo [Pdf - Doc - Epub - Mobi]

Quando gli muore la madre, un giovane giunge a Comala, un paese dell’infuocato altopiano messicano, per incontrare il padre che non ha mai conosciuto, il misterioso Pedro Páramo. Gli abitanti del villaggio sembrano sapere tutto sull’uomo, morto da molti anni, ma sono essi stessi dei fantasmi. In continui flashback, l’intreccio delle loro voci restituisce al villaggio la sua reale, sanguigna vita di un tempo e soprattutto concorre a delineare la figura di Páramo, il tirannico, capriccioso patriarca. Pubblicato per la prima volta nel 1955, poi tradotto in molte lingue, questo libro – considerato tra i romanzi più originali della letteratura messicana del novecento – è qui riproposto in una nuova traduzione condotta sull’edizione critica. 

Knut Hamsun – Fame [Pdf - Doc - Epub - Mobi]

Il grande choc che la letteratura nordica procurò all’Europa di fine Ottocento è legato a due romanzi: Inferno di Strindberg e Fame di Knut Hamsun, pubblicato nel 1890. Ed è uno choc la cui violenza il lettore sentirà ancora oggi. Un giovane scrittore, nei cui tratti e nelle cui esperienze si riconosce facilmente lo stesso Hamsun, passa un periodo di solitari deliri e tortuose riflessioni nella città di Christiania, tentando di sopravvivere con sporadiche collaborazioni giornalistiche, in attesa di manifestare il suo genio letterario. Vari personaggi lo sfiorano e scompaiono, ma unica vera e costante compagna, inesorabile antagonista, è la fame, presenza ossessiva che riesce a trasformare le apparenze del mondo come una potentissima droga, producendo una continua oscillazione fra atroci depressioni e morbose euforie. Visionario della fame, il giovane scrittore scopre il carattere fantomatico e oppressivo della vita urbana, si inoltra negli infiniti sottosuoli della mente, lascia infine che esploda la sua rabbia fisiologica contro una società che sembra affinare sempre più, col tempo, le sue torture. E la sua narrazione brucia il naturalismo esasperandolo – mentre nel più immediato quotidiano vediamo affiorare un nuovo spessore di spettralità e violenza.