Domenico Losurdo – La lotta di classe. Una storia politica e filosofica [Epub - Mobi]

Share:
Condividi

coverLa crisi economica infuria e si discute sempre più del ritorno della lotta di classe. Ma siamo davvero sicuri che fosse scomparsa? La lotta di classe non è soltanto il conflitto tra classi proprietarie e lavoro dipendente. È anche “sfruttamento di una nazione da parte di un’altra”, come denunciava Marx, e l’oppressione “del sesso femminile da parte di quello maschile”, come scriveva Engels. Siamo dunque in presenza di tre diverse forme di lotta di classe, chiamate a modificare radicalmente la divisione del lavoro e i rapporti di sfruttamento e di oppressione che sussistono a livello internazionale, in un singolo paese e nell’ambito della famiglia. A fronte dei colossali sconvolgimenti che hanno contrassegnato il passaggio dal XX al XXI secolo, la teoria della lotta di classe si rivela oggi più vitale che mai a condizione che non diventi facile populismo che tutto riduce allo scontro tra umili e potenti, ignorando proprio la molteplicità delle forme del conflitto sociale. Domenico Losurdo procede a una originale rilettura della teoria di Marx ed Engels e della storia mondiale che prende le mosse dal Manifesto del partito comunista.

12 pensieri su “Domenico Losurdo – La lotta di classe. Una storia politica e filosofica [Epub - Mobi]

  1. fantastico. Mi unisco a bungeejack nello scrivere un GRAZIE muscoloso e maiuscolo, e: altre cose di Losurdo (tipo “Controstoria del liberalismo”)?

      • Nella home page, in alto a destra, clic su “Link unico G” e si accede a drive.google (se si usa NoScript bisogna autorizzargli i javascript). Qui conviene selezionare “Switch to List” (col pulsante in alto a destra che somiglia ad un “justify”), poi clic ad esempio sulla cartella “E-book dal 18/08/2013″ dove ci sono gli ebook più recenti, quindi clic sul singolo file che interessa, infine clic sul tasto download in basso a destra. Completato il download, estrarre utilizzando la password ladridibiblioteche.
        In alternativa per il download nella home page c’è anche “Link unico M”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>